Successo del corso di BW a Genova

 

 

Si è svolto presso il Civico Museo di Storia Naturale G. Doria  il corso base 2014. Ottimo il riscontro di iscrizioni allo stesso, con 53 partecipanti, tra cui due gruppi familiari.

Il corso, sulla falsariga  dei precedenti corsi di base, voleva introdurre alla meravigliosa avventura del Birdwatching. Si tratta di un passatempo nato in Inghilterra e introdotto dalla LIPU in Italia nei primi anni '70. Passatempo che può diventare fonte di vere “scoperte ornitologiche”, di aggiornamento di dati sugli uccelli ora utilizzati in programmi di monitoraggio europei , e che permette, in sostanza, di proteggere gli stessi uccelli tutelando gli ambienti importanti per la loro conservazione. In questa maniera, a cascata, si tutelano altre specie di animali meno appariscenti, siano essi anfibi, rettili, mammiferi o invertebrati. Per la LIPU quindi il Birdwatching E' UNA PARTE IMPORTANTE DELLA PROTEZIONE DELL'AMBIENTE.

A completamento del corso si sono svolte due uscite. La prima si è svolta a Casei Gerola, presso il parco comunale “Le Folaghe” . Sono state osservate nel loro ambiente oltre 35 specie e centinaia di uccelli. Tra le specie più rare 3 Gru in migrazione e una coppia di Fistione turco . Cavalieri d'Italia, Folaghe in difesa del territorio, e alcuni pulli di Gallinella d'acqua con la madre sono stati sicuramente piacevoli sorprese, mentre in lontananza cacciava una femmina di Falco di palude. La settimana seguente siamo andati alla foce del fiume Entella, riva chiavarese. Minore il numero di appassionati, che però hanno potuto osservare  anche qui 35 specie, tra le quali numerosi Cavalieri d'Italia in migrazione, Pantane, 3 Aironi rossi, Piovanelli, Corrieri piccoli, Garzette e 2 Beccacce di mare.

Siamo intenzionati a mantenere i contatti con un gruppo di appassionati da coinvolgere in prossime uscite, quali l'osservazione della migrazione dei falchi pecchiaioli sopra Arenzano. Tenetevi pronti quindi, e ...mano ai binocoli!

 

 

 

 

13/05/14