La Rete Natura 2000 in Liguria

  1. è composta da 125 Siti di Importanza Comunitaria, di cui 14 appartenenti alla regione biogeografica alpina, 11 a quella continentale e 120 (di cui ben 26 marini) a quella mediterranea
  2. copre il 25% del territorio terrestre ligure (i SIC marini ricoprono oltre 7000 ettari)
  3. include, tra gli habitat tutelati dalla Direttiva "Habitat" (oltre 200) ben 75 presenti nei SIC o nelle ZPS liguri, e di questi 15 sono classificati come prioritari
  4. comprende 46 specie segnalate nei SIC liguri che compiaono negli allegati della Direttiva "Habitat" e 88 specie di soli uccelli incluse nella Direttiva "Uccelli"
  5. annovera oltre 100 specie endemiche tra quelle tutelate dalla Rete Natura 2000, cioè forme di vita animale o vegetale che si ritrovano esclusivamente o in buona parte in Liguria.

Su questo terreno, la Regione Liguria ha un ruolo importante per la conservazione della biodiversità nel Mediterraneo, e si sta dotando di una rete di siti coerente, volta a garantire un adeguato livello di rappresentatività delle specie e degli habitat e un’adeguata funzionalità degli ecosistemi. Inoltre il percorso avviato sul complesso versante della gestione dei Siti ne rafforza la significatività, anche alla luce delle opportunità che tramite un approccio interdisciplinare tra la Rete Natura 2000 ed altre politiche settoriali (si pensi ad esempio, per l’agricoltura, ai Piani di Sviluppo Rurale) è possibile sviluppare.